la nostra agenzia:
Caremoli Anna Cristina

registi

Andres Arce


Dati personali : Andrés Arce Maldonado

nato a Bogotà (Colombia) il 24-07-1972

Agente : Anna Cristina Caremoli 3358120947 annacristina@cristinacaremoli.it

Studi : -Diploma di scuola media superiore rilasciata dal LICEO ESPAÑOL Cervantes di Roma.

-Diploma presso l'Istituto di Stato per la Cinematografia e la Televisione Roberto Rossellini di Roma: sezione montaggio (16-35mm ed RVM), anno 1993-94.

-Frequenta il corso pre-universitario di astronomia e astrofisica presso il Planetario di Bogotà.

-Frequenta il conservatorio dell'Universidad Nacional di Bogotà.

-Stage di lingua inglese e mass media nello Stevenson College di Edimburgo nel 1994.

-Stage sui mass media americani alla New york University nel 1999.

-Frequenta la scuola di musica del Testaccio di Roma: sax.

-Frequenta per tre anni La Sapienza di Roma: Facoltà di Sociologia indirizzo "Comunicazioni e mass media".

-Attualmente iscritto all'Università Roma Tre: Facoltà di Lettere e Filosofia, D.A.M.S.

-Corso di regia cinematografica presso la Swam Circus.

-Corso di mimo-clown presso l'Ass. Circo a Vapore.

Lingue : -spagnolo lingua madre

-italiano e inglese scritto e parlato correntemente

-francese e portoghese livello scolastico

Linguaggi informatici : -Windows & Macintosh

(Photoshop, Cubase, Premiere, Avid, Final Cut pro 7, Reason,

DVD studio, Turbo Cube e Word)

Attrezzatura tecnica:

Telecamere: Panasonic P2 200 (25 p) mini DV/HD Panasonic 301 P2

Montaggio: Power Mac G5 doppio processore e Titanium Power Book con Final cut 7 e Masterizzatori dvd blu ray.

AUDIOVISIVI

- Nel 1991 lavora con Fabrizio Cappucci nella produzione della campagna pubblicitaria della Combipel. come assistente di produzione;

- Nel 1992 lavora come assistente di produzione presso la Broadcast Productions a New York in uno spot per la televisione ed in un video-clip dei "Foggy Notions": Keep her in a bottle.

- Nel 1993 lavora come montatore presso lo "Studio 19" di Roma montando soprattutto servizi per televisioni straniere in lingua inglese e spagnola.

- Nel 1993 lavora come montatore nello studio di produzione TV "Primo piano" di Roma montando servizi RAI.

- Nel 1993 realizza il video Rom a ROM A sulla comunità Rom di Roma. Viene proiettato nel museo delle Arti e delle Tradizioni Popolari in occasione del Convegno nazionale dei popoli nomadi "residenti" a Roma. (Regia, camera e montaggio).

- Nel 1994 realizza il video-clip Upus Nagy girato a Roma e a Budapest. Casa di produzione: Gramy. (Regia, camera e montaggio).

- Nel 1994 realizza il cortometraggio Movioloska, girato in 16mm. (Sceneggiatura, regia, musiche e montaggio).

- Nel 1995 realizza il cortometraggio Lasciate un messaggio dopo il segnale acustico. Grazie... che partecipa, nel 1996, al Sacher Festival di Nanni Moretti, al Jazz Festival "Jazz & Image" dell'Alexander Platz diretto da Pupi Avati, alla manifestazione multimediale del comune di Roma "Enzimi di primavera", alle proiezioni del cinema Azzurro Scipioni sul corto d'autore e al premio della critica Cine. e TV. di Castelli dell'alta Marca Anconetana.

(Sceneggiatura, regia e montaggio).

- Con il cortometraggio Con un po' d'Allegria arriva in finale nel concorso Ostia filmare Presieduto da Mario Monicelli. (Regia e fotografia).

- Realizza due spot pubblicitari di grafica tridimensionale animata per la Omnia Data e la Fly incongress. Sono proiettati alla fiera di Roma in occasione del Forum della Pubblica Amministrazione. (Regia, musiche e montaggio).

- Realizza tre cortometraggi commissionati dallo scrittore Mimmo Caraccia: Umana ma non troppo, L'ospite e Forse per caso. (Regia, e montaggio).

- Nel 1998 realizza il cortometraggio Tutto passa nella vita tranne l'autobus e vince il secondo premio nel concorso Ostia filmare Presieduto da Ricky Tognazzi. Arriva anche in finale al Merano TV festival. (Sceneggiatura, regia, musiche e montaggio).

- Lavora come assistente regia e truccatore agli effetti speciali nella pubblicità della Mizra per la produzione israeliana "Haifa"

- Realizza la scrittura, la regia e la direzione di fotografia del video-clip Sei come me del cantante Massimo Moccia.

- Da gennaio 2000 lavora presso la casa di produzione televisiva Video P. Realizzando servizi per il programma Stream motori, in onda sul canale Team di Stream e curando le rubriche Vesti il Vip e Trendy News in onda sulla trasmissione DOPPIA W di RAI 3; in qualità di operatore, regista e montatore (analogico-digitale).

-Nel febbraio 2000 realizza la puntata zero della trasmissione televisiva Rumori fuori scena basata su un proprio format TV e con la quale arriva in finale al Merano TV festival. (Sceneggiatura, regia, camera e montaggio).

-Nell'aprile 2000 realizza la direzione della fotografia dello spot pubblicitario della rivista Roma in taxi.

-Nel giugno 2000 realizza il video promozionale per la IG STUDENS a Capri in qualità di operatore.

-Da marzo a giugno 2001 lavora come assistente al doppiaggio nei serial tv " The road to Avonlea" (Raidue) e " Home & Away" (Stream).

-Nel luglio 2001 crea la casa di produzione di audiovisivi digitali Pink & Pallino Films: Song for my son (cortometraggio finalista al festival Castello di Precicchie), C'era na minchia di scivulo e u levaru' (documentario sui giovani volontari nei quartieri a rischio palermitani), La Memoria y la Historia (documentario sull'Argentina finalista al circuito off di Venezia e distribuito da Rai Trade), Algida Maschera (cortometraggio scritto e diretto da Dario Vicari), Appunti di viaggio in una stanza vuota (backstage sul documentario di Elisabetta Sgarbi sul pittore Gianfranco Ferroni), tre cortomrtraggi per la Sunny Way.

-Nell'agosto 2001 partecipa alla realizzazione del cortometraggio Destinazione Paradise come assistente al direttore della fotografia Elio Bisignani, operatore alla M.D.P. e montatore (16 mm.).

-Nel settembre 2001 partecipa alla realizzazione del documentario di Elisabetta Sgarbi Belle di Notte come assistente al direttore della fotografia Elio Bisignani.

-Nel dicembre 2001 partecipa alla realizzazione del documentario di Elisabetta Sgarbi sul pittore Gianfranco Ferroni come assistente al direttore della fotografia Elio Bisignani e creatore di effetti speciali.

-Nel 2002 lavora come operatore per la Aesse Video realizzando servizi per il canale Tele + con Steve della casa.

-Nel 2003 partecipa alla realizzazione del documentario di Elisabetta Sgarbi Fantasmi di voci Antonio Stagnoli come assistente al direttore della fotografia Elio Bisignani. Ammeso alla 60esima mostra del cinema di Venezia.

-Nel settembre 2003 realizza il video Ricostruire se stessi per la O.I.M, (Autore, regista, direttore della fotografia e montatore).

-Nell'ottobre 2003 realizza il video EPIC 2003 per Risorse per Roma, (Autore, regista, direttore della fotografia e montatore)..

-Nel 2004 realizza il video art Impronte a regola d'arte, per la presentazione della mostra omonima della Galleria d'arte moderna Macro di Roma (Autore, regista, direttore della fotografia e montatore).

- Nel 2005 realizza in Kenya il documentario Jicho jeupe. Lo sguardo bianco, sul concetto di tempo in Africa (Autore, regista, direttore della fotografia e montatore).

- Nel 2006 realizza il documentario Nema, sulla condizione femminile in Kenya, come regista.

- Nel 2007 realizza il film Bastardi in qualita' di regista, con Giancarlo Giannini, Enrico Montesano, Don Jonhson, Barbara Bouchet e Franco Nero.

- Nel 2007 realizza lo spot Tua, Trani, per l'Assessorato al turismo della regione Puglia, in qualita' di regista, direttore della fotografia e montatore.

- Nel 2008 realizza il film "Falene" in qualita' di regista, con Paolo Sassanelli e Toto' Onnis, scritto da Andrej Longo (montaggio di Gabriella Cristiani).

- Nel 2008 realizza la sigla per la trasmissione di La7 Niente di personale, puntata dedicata alla violenza sulle donne (Regista, autore, direttore della fotografia, montaggio).

- Nel 2008 realizza la regia per la serie televisiva canadese La dolce vita di David Rocco, la cui messa in onda e' prevista alla fine del 2009 su piattaforma full network (Usa – Canada – Australia).

- Nel 2008 realizza il documentario The Metropolitan Music Hall of Rome per Rai Cinema, all'interno del Master di Cinema dell'Universita' di Roma La Sapienza, diretto da Roberto Faenza.

- Nel 2008 realizza 15 short trips per national geographic misic del gruppo FOX.

- Nel 2009 realizza il documentario I wanna tell you the truth, in concorso all' Arcipelago Film Festival di Roma (Regista, autore, direttore della fotografia) e vince il premio "Miglior innovazione artistica alla regia".

- Nel 2009 realizza il video clip A voce d' 'o mare, per l'album di Letizia Calandra Classico napoletano (Regista, autore, direttore della fotografia, montatore)

- Nel 2009 realizza (in qualita' di regista, direttore della fotografia e montatore) i contributi video dello spettacolo teatrale Il sapore della cenere con Piera Degli Esposti, Alessandro Preziosi e Enrico Loverso, in scena al Teatro Eliseo.

- Nel 2009 vince l'edizione del 48 houres film festival come miglior montaggio, fotografia, regia, costumi, miglior uso dell'oggetto in scena e miglior film. Rappresenta l'Italia nella finale mondiale a Las Vegas.

- Nel 2009 realizza la fotografia ed il montaggio del film documentario di Elisabetta Sgarbi "Se hai una montagna di neve tienila all'ombra" per Rai Cinema.

- Nel 2010 realizza la fotografia, il montaggio e parte delle musiche insieme a Franco Battiato del film D'Arte di Elisabetta Sgarbi "La Madre e la Croce".

- Nel 2010 realizza la fotografia ed il montaggio del film documentario di Elisabetta Sgarbi "Avanguardia" per Rai Cinema.

- Nel 2010 realizza in qualità di regista due ultimi dei sei corti commissionati dall'Enel sui problemi della sicurezza sul lavoro prodotti da film Kairos.

- Nel 2010 realizza 7 brevi documentari sui musei naturalistici della Regione Lazio come DOP, regia e montaggio.

- Nel 2010 realizza il corto di Sibilla Barbieri finanziato dal ministero "Orizzonti" in qualità di direttore della fotografia.

- Nel 2011 realizza la fotografia e il montaggio del documentario "sono rimasto senza parole" di Elisabetta Sgarbi

- Nel 2011 realizza la fotografia e il montaggio del documentario "Qui pro quo" di Elisabetta Sgarbi (Venezia 2011)

- Nel 2011 realizza lo spot per il nuovo palinsesto RAI in qualità di regista. Prodotto da Arsenale 23 di Roma.

- Nel 2011 realizza il lungometraggio "Carta Bianca" in qualità di regista e produttore (vince il premio della distribuzione).

- Nel gennaio 2012 realizza la trasmissione "Arte con me" condotta da Vittorio Sgarbi in qualità di regista e montatore.

- Nel 2013 realizza la fotografia e il montaggio del lungometraggio "Lungo il Fiume" di Elisabetta Sgarbi, con Laura Morante, Michela Cescon, Andrea Renzi, Ivana Pantaleo, Tony Laudadio, Sabrina Colle, Elena Radonichic e la voce di Toni Servillo.

- Nel 2013 realizza la regia, la fotografia e il montaggio della docufiction "Pietrasanguina" per il Parco Naturale della Maddalena.

- Nel 2013 realizza la regia, la fotografia e il montaggio del videoclip "Ergonomic Girl" dei DOG BYRON.

- Nel 2013 realizza la regia, la produzione, la fotografia e il montaggio del film "Pirrula Pirrula"

TEATRO

-Dalla fine del 1992 al 1995 lavora come attore-musicista nella compagnia teatrale "L'Oblò Dell'Oblio".

-Collabora con la compagnia L'allegra banderuola nella creazione dello spettacolo "Il peccato di Kaaf" in cui partecipa alla regia collettiva, recita e scrive parte delle musiche. Questo spettacolo è stato rappresentato nell'ambito dell'estate romana 1996/97/98 per il comune di Roma.

-Collabora con le compagnie teatrali: Clownotto, Abraxa teatro e Sciò Sciò come trampoliere-musicista.

-Nel 1998 recita nello spettacolo "Mostri da favola" creato in collaborazione con l'attrice Roberta Galli per l'associazione veneziana TEATRIA.

-Tournée tetrale con lo spettacolo "La Strada", tratto dall'omonimo film di Federico Fellini. Musiche di Nino Rota, costumi di Danilo Donati, regia di Filippo Crivelli e interpretato da Fabio Testi, Rita Pavone e Gianni Williams Bonus. Prodotto dalla G.S.T. Production di Mario Smeriglio.

-A novembre 2000 partecipa come musicista e filmmaker allo spettacolo ANTIGONE messo in scena dalla compagnia STONE TEATRE ai Cantieri Culturali della Zisa a Palermo.

MUSICA

-Dal 1993 suona il sassofono contralto, soprano, tenore, flauto traverso e chitarra in diversi locali della capitale ed in altre città italiane ed estere:

Falk (rock), Open Minds (new age), Arwak (latinoamericano), Eclectic combo (cocktail-music), Planet Grouve (Funky), Tockvivlle Boulebard (hip hop), Massimo Alviani (Samba-bossanova), B.B.C. trio (Jazz) ed altri...

-Nel 1992 realizza la colonna sonora di una trasmissione di satira politica prodotta dal gruppo "Paper Tiger" per il "Public Channel" di N.Y.

-Nel 1992 si presenta con la stessa colonna sonora in compagnia del poeta Josè Papoleto nel "Newyorrican poet café" N.Y..

-Partecipa alla realizzazione delle musiche del film per la Rai di Giovanni Marino "Ultimo banco".

-Nel 1999 sono trasmessi dalla stazione Pacific Radio di New York due brani del proprio disco "Jazz Implotion" prodotto dalla società Ultrasuoni.

-Partecipa al concorso musicale "Scena aperta" dove arriva in finalissima tra i sei migliori gruppi.

-Nella stagione stiva e invernale del 1999 lavora come musicista e assistente di crociera nella nave da crociera "Fantastic" della compagnia marittima Grimaldi.

-Nel agosto 2001 realizza le musiche del cortometraggio "Destinazione Paradise".

-Nel gennaio 2002 realizza le musiche del documentario di Elisabetta Sgarbi sul pittore Gianfranco Ferroni.

Nel gennaio 2003 realizza le musiche del documentario di Elisabetta Sgarbi sul pittore Antonio Stagnoli "Fantasmi di voci".

-Dal settembre 2000 suona con il gruppo "URBAN SOUL" con il quale registra due dischi.

- Dal 2004 suona con il regista Claudio Giovannesi ed il violoncellista Enrico Milozzi in svariati festival e manifestazioni portando un repertorio di musiche originali edite come colonne sonore.

SCRITTURA

-Nel 1996 pubblica il racconto "Tartan Rosso e Blu". Casa editrice Santacroce.

-Vince il primo premio del concorso letterario "Fermo Posta Biblioteca" del comune di Roma con la giuria di: Linda Brunetta, Paolo D'Agostini, Roberto de Angelis, Giuseppe Lanci ed altri autori.

-Nel 1997 scrive la sceneggiatura per lungometraggio "L'odore del Fieno " per la Mirage Film.

-Nel 2011 partecipa alla scrittura del lungometraggio "Carta Bianca" insieme ad Andrea Zauli.

DIDATTICA

-Nel 1995 insegna musica e computer sound presso l'Istituto commerciale Magellano di Roma.

-Nel 1998 insegna montaggio digitale su Avid Cinema per l'associazione CEMEA del mezzo giorno.

-Nell'agosto 2000 partecipa nello stage teatrale tenuto in collaborazione con la compagnia teatrale STONE THEATRE e L'ARCI GIOVANI di Palermo nell'istituto di rieducazione giovanile Malaspina .

- Dal 2007 al 2009 insegna Digital video presso l'Universita' Suor Orsola Benincasa di Napoli.

- Nel 2008 tiene un corso di Tecnica di ripresa e Produzione indipendente nell'ambito del Master di cinema dell'Universita' di Roma La Sapienza, diretto da Roberto Faenza.

FOTOGRAFIA

-Dal 1993 collabora come assistente con l'Agenzia fotografica Contrasto di Roma.

-Lavora come assistente per: Arturo Phaten, Massimo Siragusa, Silva Sangiovanni, Donatello Brogioni e Franco Vitale.

-Nel 1997 lavora come fotografo nel villaggio turistico "Sirio" della Mareneve.

-Realizza book per attori e modelli.

-Nel 1999 realizza la fotografia dello spettacolo La Strada basato sul omonimo film di Federico Fellini.

-Nel maggio 2002 realizza le fotografie pubblicitarie della catena di ristoranti N.Y.C.E. a Bologna e a Roma per conto della società Fly in Congress

-Nel luglio 2002 relizza due servizi per Villa Celimontana Jazz nei concerti di Bobby Watson e dei Blues Messangers.

ROMA, giugno 2013 Andrés Arce Maldonado

Slideshow: Start - Stop

logo registi sceneggiatori.jpg
&